Mulino Val D'Orcia utilizza cookie e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.

Come fare il lievito madre a casa

Tutti i passaggi necessari per realizzare il Lievito Madre 25/9/2017

Oggi Palmina ha deciso di condividere con voi la ricetta del lievito madre fatto in casa. Questa è una ricetta preziosa perchè rivela un sapere antico che racchiude in sè riti e tradizioni tramandati di generazione in generazione.
La ricetta si divide in tre fasi: il primo impasto, i rinfreschi e il rinfresco finale prima di fare il pane.
E' necessario utilizzare farine biologiche e mancinate a pietra per la realizzazione e i rinfreschi del lievito madre, questo non toglie che possiate poi utilizzarlo in preparazioni che prevedono altri tipi di farina.
Se avete amore per la cucina e le cose genuine, vedrete, non esiste ingrediente migliore. Utilizzare il lievito madre diventa un vero e proprio stile di vita e rappresenta, in qualche modo, la metafora della vita stessa.
Nessun risultato si ottiene immediatamente, nulla si ottiene senza pazienza, piccoli sacrifici, cure e amore per quello che si fa.

Lievito Madre: il primo impasto


Ingredienti:
-200 g di farina biologica macinata a pietra di Tipo 1
-100 ml di acqua tiepida (30° circa)
-un cucchiaino di miele biologico

Lavorazione:
Per fare in casa un ottimo lievito madre, Impastate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una palletta liscia e omogenea. Dopodichè incidete sopra una croce, riponete l'impasto in una ciotola avvolta da un panno umido e lasciatela riposare a temperatura ambiente per 48 ore.
Trascorso il tempo di riposo vedrete che l'impasto è leggermente gonfiato e che sono comparsi i primi alveoli. Da ora inizia la fase dei rinfreschi da fare una volta al giorno per 15 giorni.


Lievito Madre: i rinfreschi successivi


Dopo le 48 ore di riposo è iniziata la fermentazione, ma ancora l'impasto non è pronto a fare la funzione di lievito. Sono necessari infatti i così detti rinfreschi che servono a dare forza al lievito madre da un lato e ad abbassarne il tenore di acidità dall'altro. Come già detto, perchè l'impasto diventi Lievito madre i rinfreschi sono una condizione imprescindiibile e vanno ripetuti una volta al giorno per 15 giorni. Durante i rinfreschi, non utilizzerete tutta la madre che avrete prodotto ma solo il cuore. La parte esterna infatti va eliminata, perchè lì la flora batterica non è attiva.

Ingredienti:
-200 g di Pasta Madre
-200 g di farina biologica macinata a pietra di Tipo 1
-100 ml di acqua tiepida (30° circa)

Lavorazione:
Impastate tutti gli ingredienti insieme fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo, incidete ad ogni rinfresco la consueta croce e riponete la palletta in un contenitore avvolta da un panno umido. Per tutta la durata dei rinfreschi l'impasto va lasciato, anche e soprattutto durante la fase di riposo, a temperatura ambiente.


Lievito Madre: il rinfresco finale


Trascorsi 15 giorni di rinfreschi quotidiani, l'impasto è pronto per essere utilizzato come Lievito Madre. Si procede quindi con l'ultimo rinfresco utilizzando le stesse quantità di madre, farina e acqua dei rinfreschi precedenti. Una volta ottenuta una palla liscia va lasciata riposare per sei ore a temperatura ambiente.
Trascorse le sei ore, potete usarlo come lievito. Prima di fare l'impasto che vi serve, staccatene una palletta di 200 g e riponetela in frigo (solo ora). Quello è il Lievito Madre fatto in casa, che utilizzerete in seguito. Su questo i rinfreschi vanno fatti ogni 3-4 giorni e prima di ogni utilizzo dovete ripetere l'operazione di rinfresco finale. Quanto alle proporzioni per fare pane, pizza, dolci o lievitati di altro genere servono circa 150g di Lievito Madre su 500g di farina.


Leggi anche:
-Lievito Madre: cos'è e perché è importante?
-Ok ho il lievito madre... E adesso?
-Tutte le Ricette di Palmina


I Nostri Prodotti

Dettagli Prodotto

Cesto Pasta, Olio e Sugo

Cesto Pasta, Olio e Sugo

Natale è alle porte, potres...

Dettagli Prodotto

Confezione juta Componibile

Confezione juta Componibile

Natale è alle porte, potres...

Dettagli Prodotto

Box Vino e Pasta

Box Vino e Pasta

Natale è alle porte, potres...

Dettagli Prodotto

Cesto Piccolo Componibile

Cesto Piccolo Componibile

Natale è alle porte, potres...

Vai alla lista prodotti

BLOG SEARCH



Mulino val d'orcia
L'Esperto risponde

BLOG SEARCH



Mulino val d'orcia
L'Esperto risponde


TAG