Mulino Val D'Orcia utilizza cookie e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.

Uno scrub naturale a base di crusca

Scrub naturale a base di crusca 6/10/2014

Vi proponiamo un altro rimedio naturale per una pelle sana e nutrita come non mai!
Prima di tutto vediamo cosa ci serve per preparare la nostra maschera per il viso fatta in casa: prendete un cucchiaio di crusca (meglio se biologica) e lasciatelo ammorbidire in mezzo bicchiere d’acqua per un quarto d’ora. Quando il composto si ammorbidito a sufficienza, aggiungete mezzo cucchiaio di farina di grano (meglio se biologica, meglio se macinata a pietra).
Mescolate bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e ben amalgamato, ed ecco pronta la vostra maschera per il viso fai da te!
A questo punto spalmate la vostra maschera fatta in casa sulla pelle del viso, e tenetela in posa per almeno venti minuti, durante i quali potrete rilassarvi comodamente e staccare la spina!
Trascorsi i 20 minuti non dovrete far altro che sciacquare la pelle del viso con dell’acqua non troppo fredda ed il gioco è fatto! Vi consigliamo di ripetere il trattamento 2/3 volte a settimana per risultati eccellenti!

Leggi anche "5 Usi alternativi della farina"

Leggi anche "Shampo a base di farina di ceci"

Guarda le nostre farine bio macinate a pietra


I Nostri Prodotti

Dettagli Prodotto

Zuppa farro, orzo e lenticchie

Zuppa farro, orzo e lenticchie

Zuppa biologica di cereali ...

Dettagli Prodotto

Orzo Perlato

Orzo Perlato

Orzo Perlato biologico prod...

Dettagli Prodotto

Lamone DOC Orcia - Bag in Box

Lamone DOC Orcia - Bag in Box

Vino rosso biologico D.O.C....

Dettagli Prodotto

Tubetti Rigati

Tubetti Rigati

PER ARRICCHIRE IL TUO MINES...

Vai alla lista prodotti

BLOG SEARCH



Mulino val d'orcia
L'Esperto risponde

BLOG SEARCH



Mulino val d'orcia
L'Esperto risponde


TAG