Mulino Val D'Orcia utilizza cookie e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.

Le classifiche della pasta

La classifica della pasta più apprezzata, condimenti e formati 10/6/2016

La pasta è al primo posto tra i cibi più irrinunciabili: la pasta vince sempre! Questo è il risultato dell’indagine “Giovani e Pasta: ritorno al futuro” realizzata da Doxa su un campione di 1000 adulti tra i 15 e i 35 anni. La pasta si è classificata al primo posto tra i cibi più irrinunciabili staccando di gran lunga frutta e verdura e pane rispettivamente al secondo e terzo posto.
La pasta vince sempre, ogni giorno è sulla tavola di 8 giovani su 10 con una media di 6,5 piatti a settimana ed è il piatto che più di tutti ci ricorda la mamma!
Un giovane su 5, soprattutto maschi del sud e delle isole mangia pasta sia a pranzo che a cena ma sono i giovani del Nord Ovest che si concedono e porzioni più abbonanti (La porzione media varia dai 96 g ai 120 g).
La pasta è prima di tutto tradizione ma anche improvvisazione, semplicità ed è economica. E’ il simbolo del Made in Italy ne mondo e si abbina praticamente a qualsiasi ingrediente, occasione o stile di vita. I giovani ne parlano su Facebook, la commentano su Twitter e la fotografano su Instagram.

Quali formati di pasta piacciono di più? Pasta lunga o pasta corta?
Non c’è storia, vince la pasta corta! Penne, fusilli e rigatoni battono i classici spaghetti e i bucatini
1) Pasta Corta (penne, fusilli, rigatoni)
2) Pasta Lunga (spaghetti, bucatini)

Quali sono le ricette preferite per la pasta?
A sorpresa:
1) Lasagne
2) Carbonara
3) Pomodoro e basilico (pari merito)
3) Spaghetti alle vongole (pari merito)
5) Tagliatelle al ragù
Queste cinque ricette raccolgono più del 75% dei consensi più in basso del previsto nella classifica troviamo pesto, amatriciana, tonno, aglio olio e peperoncino.

Come si scelgono le ricette ?
1) Al primo posta la parola d’ordine è tradizione, ricette classiche spesso riprese dal ricettario di famiglia.
2) La seconda parola magica è improvvisazione: apro il frigo e mi arrangio con quello che c’è
3) Semplicità, ricette semplici e veloci che sono il giusto compromesso tra gusto e tempi ristretti.

Quindi la pasta è un grande classico intramontabile che non scomparirà mai dalle nostre tavole. Ecco perché bisogna prestare attenzione alla pasta che scegliamo. La pasta del Mulino Val d’Orcia è prodotta con i nostri grani antichi biologici coltivati in Val d’Orcia e molti a pietra nel mulino aziendale al Castello di Spedaletto.

Scopri di più sulla pasta del Mulino Val d'Orcia

Leggi anche chi mangia più pasta al mondo


I Nostri Prodotti

Dettagli Prodotto

Cesto Pasta, Olio e Sugo

Cesto Pasta, Olio e Sugo

Natale è alle porte, potres...

Dettagli Prodotto

Confezione juta Componibile

Confezione juta Componibile

Natale è alle porte, potres...

Dettagli Prodotto

Box Vino e Pasta

Box Vino e Pasta

Natale è alle porte, potres...

Dettagli Prodotto

Cesto Piccolo Componibile

Cesto Piccolo Componibile

Natale è alle porte, potres...

Vai alla lista prodotti

BLOG SEARCH



Mulino val d'orcia
L'Esperto risponde

BLOG SEARCH



Mulino val d'orcia
L'Esperto risponde


TAG